Italian English French German Spanish

È senza dubbio una delle spiagge più famose dell’isola e sorge ai piedi del monte Monaco, sul finire della piccola penisola nella quale è racchiuso il golfo di Castellammare.
Il borgo è nato nei pressi del santuario dedicato a San Vito. Il suo territorio, oltre alla suggestiva spiaggia fine e dorata, comprende località come Castelluzzo e  Macari. Inoltre del Comune di San Vito Lo Capo fa parte anche buona fetta della Riserva Naturale dello Zingaro, visitabile a piedi. Negli ultimi anni la città è stata sede di svolgimento del “Cous Cous Fest”.

 

 

Situata tra rocce alte, spiaggette, scogli appuntiti, grotte, bagli e torri, San Vito è in grado di accogliere al meglio numerosi turisti. A loro offre la stupenda costa di Macari e il bastione di Monte Monaco con il pizzo omonimo che, a seconda da dove si guarda, assume ora la forma di un prete in preghiera o di un cane in corsa. Dalla vetta del monte, raggiungibile attraverso sentieri, indimenticabile sarà l’emozione che proverete alla vista dall’alto dei tre golfi: Castellammare, San Vito e Cofano.

 

 

Dalle terrazze del santuario potrete godere di un magnifici panorami della spiaggia, lunga tre chilometri, del mare cristallino e della cittadina, della quale si apprezza lo schema regolare di case basse e grandi vie rette e parallele. Nel paesaggio della splendida costa rocciosa si ergono le cinquecentesche torri del sistema isolano di difesa.

Go to top